Crea sito

Grabovoi, il ciarlatano dei numeri

Grabovoi, il ciarlatano dei numeri

Sono anni che Grigori Grabovoi, il ciarlatano dei numeri, con i suoi guru imboniscono migliaia di seguaci. I seminari arrivano a costare 600a persona, pranzi e viaggio esclusi

grabovoi il ciarlatano dei numeri
Grigory Petrovich Grabovoy, conosciuto come Grigori Grabovoi

Sul curriculum è un matematico, di professione però vende fuffa (vedi art). I suoi rimedi “numerati” vanno bene per qualsiasi cosa. C’è chi chiede un «pilotaggio» per diventare un calciatore, chi per ritrovare la macchina rubata, e c’è pure chi chiede aiuto per incontrare l’amore della vita. Ma la forza soprannaturale di Grigori Grabovoi, il ciarlatano dei numeri, non si ferma a queste richieste ridicole. Lui può dare di più. Così i suoi guru, scelti per chissà quale «luce sacra», dispensano pilotaggi su Facebook per alleviare gravi problemi e malattie.

La “vita eterna” a norma di Legge

Per pararsi il cosiddetto “fondo schiena”, sui gruppi Facebook e su Youtube gli adepti di Grabovoi scrivono che:

Tumori e diagnosi oncologiche N.B. in nessun caso le informazioni fornite sono sostitutive dell’attività medica e delle relative profilassi prescritte: si consiglia di attenersi alle indicazioni del Ministero della Salute. In particolare, per quanto riguarda l’uso della Prk-1U vale quanto già specificato su: https://med.grabovoi.tech/online-en#rec169158504

In effetti quello scritto nel link fa ben sperare, ma non è così:

Un post Facebook di come le sequenze per il tumore vengono date

Mi è stato comunicato che questo dispositivo non è un dispositivo medico e acconsento personalmente all’utilizzo di PRK-1U. Inoltre, mi è stato comunicato che il servizio di connessione video remota col Dispositivo per lo sviluppo delle concentrazioni per la vita eterna PRK-1U, non è un servizio medico. Il campo delle sue attività si riferisce ai processi di sviluppo personale e di educazione. Sono stato informato, e sto affermando, che accetto, che l’utilizzo della connessione video remota col dispositivo PRK-1U non ostacola l’utilizzo di altri servizi medici o l’attività del medico.

Si parla di tumori e altre malattie

Ciononostante questi avvisi, dispensano comunque consigli pericolosi. È risaputo che quando una comunità pende dalla labbra di un leader, molti ci credono. Un esempio è stato Trump, quando disse che per sconfiggere il covid bisognava bere amuchina e alcuni lo hanno fatto. Anche in questo caso, come si vede nella foto appena sopra, è stata data una sequenza per il tumore. Il rischio che una persona non si curi a dovere, credendo a questi pilotaggi, non è da escludere. Il gruppo Sequenze Numeriche E Salvezza Globale Grabovoi è uno tra i più attivi su Facebook nel dispensare consigli a ogni richiesta. A oggi conta quasi 10.500 iscritti.

Ci sono tuttavia altri gruppi, come Pilotaggio della realtà,Grigori Grabovoi, che conta 7.500 membri, Grigori Grabovoi insegna, 950 iscritti, oppure Gli Insegnamenti di Grigori Grabovoi® con 14.900 membri. Cambiano i nomi, ma non il fanatismo. Ma c’è anche questa pagina che organizza eventi in grande stile. Un esercito di 33.000 devoti di una disciplina assurda e pericolosa, fatta principalmente per portare le persone ai seminari di Grabovoi, il ciarlatano che campa e che fa campare con i suoi numeri.

Le sue invenzioni: supercazzole per creduloni

Come abbia sequenziato i numeri è un mistero. Anche se dicono che già all’età di 5 anni Grigori Grabovoi e i suoi numeri «potevano pilotare consapevolmente determinate situazioni, grazie alla chiaroveggenza» (vedi art). Le sue scoperte — oltre ad avere scoperto come imbonire i creduloni del web a suon di parcelle —, sono tre:

  • L’esistenza del campo informatico creativo, che comprende ogni oggetto informativo in ogni luogo del continuum spazio temporale.
  • Metodi per la conversione dell’informazione di ogni azione in una forma geometrica conosciuta.
  • Concetti base della rigenerazione di ogni cosa in un qualsiasi intervallo di tempo, attraverso la trasformazione del tempo nella forma spaziale.

Non perdersi nei tanti blog, siti o pagine a lui dedicate è pressoché impossibile. Link che rimandano in altri siti in cui si vendono piani quantici. Altri che ti dirottano su santoni facebookiani, altri ancora che ti chiedono di partecipare a dei corsi a pagamento. Corsi che con il ciarlatano di Grabovoi e i suoi numeri non hanno nulla a che fare, ma ognuno usa il matematico russo per sponsorizzare pagine le quali difficilmente verrebbero lette. Tutti, però, vendono la stessa fuffa tramite carta di credito.

Come vivono Grabovoi e i suoi guru?

grabovoi il ciarlatano dei numeri
Annuncio su un gruppo Facebook

Il seminario online di “Pilotaggio della realtà livello I“, costa 230 euro (vedi annuncio). I risultati, secondo le testimonianze, sarebbero immediati. L’ultimo seminario in sala, invece, si è tenuto a Roma il 28 e 29 settembre 2019 al teatro Mitreo Iside, dall’Education Centre of Grigori Grabovoi, al costo di 250 euro a partecipante, pernottamento escluso. Durante il corso insegnavano il ringiovanimento, la pratica del non morire, il risanamento e la resurrezione. Sì, avete letto bene. Il prossimo convegno mondiale si terrà dal 7 al 9 agosto 2020 a Belgrado (ved annuncio) al costo di 600 € a persona, viaggio e pranzi non inclusi.

grabovoi il ciarlatano dei numeri
La “testimonianza” di una seminarista di Grabovoi

Seminari per diventare dei futuri ciarlatani

Tuttavia non ci sono solo i seminari per apprendere le nozioni di come dispensare le sequenza numeriche. Bensì si può anche diventare insegnante di cialtroneria di I livello, al prezzo di 360 euro. Basta seguire due giorni di corso e in sole diciassette ore si apprendono i misteri della fede grabovoiana. Un buon investimento per chi vuole vendere le proprie conoscenze del nulla a futuri clienti anti scienza. Unico requisito: è necessario aver frequentato il seminario “pilotaggio della realtà e sviluppo armonico” di Livello I. Preferibilmente anche il livello avanzato da un insegnante accreditato Grabovoi. Quindi portare l’attestato di partecipazione e si spalancheranno le porte del sapere.

Cosa sono i pilotaggi?

Sono delle cifre pilotate dai guru al richiedente tramite una sequenza numerica, certificate dallo stesso Grabovoi. Questi numeri agirebbero tramite delle onde le quali trasformerebbero il tempo in energia positiva. Ovvero: una supercazzola in stile quantico, fatto appositamente per non fare capire niente al richiedente. In poche parole: a ogni problema esisterebbe una sequenza di numeri, che pilotata correttamente annullerebbe il problema o la malattia.

Come eseguire i pilotaggi

Per sfruttare al meglio le sequenze del ciarlatano Grabovoi e i suoi numeri, è semplice. Basta scrivere la sequenza — fornita dai devoti più fervidi — su un pezzo di carta e incollarla su l’oggetto che si vuole vendere. Se invece il pilotaggio riguarda la persona, si scrivono i numeri sul braccio o su di un capo di abbigliamento e indossarlo. Per quei pilotaggi più delicati, invece, cioè per quelli riguardanti la salute, bisogna scrivere i numeri su una bottiglia e lasciare che l’acqua “legga” la sequenza. Trascorse alcune ore bere l’acqua «miracolosa» e il gioco è fatto.

Un delirio pericoloso.

La domanda assurda fatta in un sito di mala informazione

Quello che maggiormente preoccupa è che sovente in questi gruppi si parla di salute. Molte persone invece di curarsi dal proprio medico o specialista, preferiscono accettare un pilotaggio. Solo una mente offuscata dal fanatismo contro la scienza può fare diagnosi su Facebook, senza avere le competenze mediche necessarie. Nessuno al di fuori di un medico può dare consigli riguardo malattie di una certa importanza, soprattutto sui social. È doveroso recarsi dal medico curante o da uno specialista per problemi di un certo tipo. Queste persone tuttavia preferiscono curarsi nei seminari spilla soldi, ascoltando i numeri di Gregori Grabovoi, ma quando purtroppo staranno male l’unico numero che faranno sarà il 118.

Ringraziamo Marzia V.G. Marletta per averci fornito il materiale fotografico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: