Imparare dormendo è possibile?

Imparare dormendo è possibile?

È sempre stato il desiderio di tutti imparare una lingua straniera o qualsiasi materia mentre dormiamo, ma è davvero possibile imparare dormendo?

Quante volte nel corso della nostra vita scolastica e lavorativa abbiamo desiderato apprendere nozioni e interi libri di testo solamente per “osmosi” ? Addormentarsi e svegliarsi consapevoli che il nostro cervello abbia assimilato ciò che ci serve sapere. Ma è davvero possibile imparare dormendo?

Molteplici sono le tecniche “fai da te” cui spesso ci si è affidati. Ad esempio registrare la propria voce e poi ascoltarla a ripetizione, mentre si è nel mondo dei sogni. Ci dispiace deludervi, se credevate che si potesse imparare dormendo non è possibile e non serve a nulla.

L’ipnoedia

L’ipnoedia, intesa come bombardamento di stimoli uditivi e sonori durante il sonno, non è un via praticabile. Smentita dai ricercatori Charles W. Simon e William H. Emmons attraverso i loro studi. Mediante l’elettroencefalografia hanno dimostrato che il cervello non registra i vari stimoli, se questi non vengono trasmessi quando è presente il ritmo alfa. Quest’ultimo sta a significare che l’individuo è in procinto di svegliarsi e la logica conseguenza a cui sono giunti i ricercatori è che si può imparare solamente nelle fasi di veglia.

Ma…

Buone notizie invece giungono da studi più recenti. I ricercatori in questo caso si sono concentrati sull’ippocampo che permette l’apprendimento durante la veglia. L’esperimento cui sono stati sottoposti dei volontari durante il pisolino pomeridiano, ha riguardato l’ascolto di parole in una lingua inesistente e la loro successiva traduzione in lingua tedesca. Al loro risveglio, gli scienziati hanno notato che queste parole, se ripetute, venivano ricordate.

Questo accade perché durante il sonno le cellule cerebrali sono caratterizzate da uno stato di attività e uno di inattività, che si alternano per mezzo secondo. La memorizzazione avviene dunque nello stadio di attività, la vera fortuna è “coglierne l’attimo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: