Ennesima shitstorm contro Burioni: «Dovrebbero giustiziarlo»

Ennesima shitstorm contro Burioni: «Dovrebbero giustiziarlo»

Nuova shitstorm negazionista contro Roberto Burioni: «Sei nella lista degli italiani quando si libereranno. Buriò, stai sereno». Insultato anche il ministro Speranza

Le shitstorm sono come le comete: prima o poi ritornano. A finire sotto la «tempesta marrone» dell’odio sono sempre i soliti provax o alcuni ministri. Questa volta è toccato al professor Burioni e al ministro Speranza dover spalare fuori dalla propria bacheca i rimasugli della pochezza negazionista. Dopotutto si sa: il prof. e il ministro sono personaggi detestati da chi vive nella terra di mezzo, popolata da branchi di maschi alfa in androdisagio e femmine affette da sciatteriaverbale.com. Burioni però sta adottando una nuova strategia per combattere la detestabile shitstorm negazionista, e così sul proprio profilo Twitter pubblica i nomi delle persone che lo hanno insultato. (Noi li abbiamo oscurati ndr)

Burioni shitstorm negazionista

I precedenti

Purtroppo il prof. Burioni non è nuovo a questi squallidi attacchi lanciati da personaggi privi di istruzione e di coraggio. Eppure sono sempre loro, i plurilaureati all’università della Vita che gettano fango sulle eccellenze del nostro Paese. Persone prive di conoscenze scientifiche e comportamentali che seduti sui loro troni di carta igienica detengono lo scettro dell’arroganza. Ne è un esempio il sig. Luigi La Delfa, che qualche tempo fa insultò pesantemente Roberto Burioni con frasi degne di un bimbominkia a cui hanno rubato i crediti di Fortnite:

«Burioni, Burioni, ci hai rotto i co…! Sta scoreggia fritta di Burioni, ma perché non ti butti nei burroni, Burioni?»

Uno tra i tanti insulti di Luigi La Delfa

In questo frangente il complottista disse che Burioni «comprò la laurea». Vista la presunzione del soggetto pensammo che il delatore 2.0 avesse competenze scientifiche di tutto rispetto, forse anche maggiori di quelle del prof, così indagammo e in un nostro articolo mettemmo i curricula a confronto. Qui sotto gli screenshot con le competenze del sig. La Delfa e quelle del prof. Burioni. Traete voi le conclusioni.

Burioni si vaccina, altra shitstorm negazionista

È di inizio anno uno tra gli ultimi attacchi contro Roberto Burioni da parte dei Novax. In quel caso il prof. fu accusato di non essersi fatti iniettare il vaccino bensì una semplice soluzione fisiologica. La foto pubblicata sul suo profilo, mentre un’infermiera lo vaccinava, è stata oggetto di ogni specie di insulto da parte di quell’Italia che ci fa vergognare. Qui sotto una carrellata dell’odio che scorre in rete in cui Roberto Burioni è stato per l’ennesima volta vittima di pesantissime offense. Tuttavia visto la difficoltà che moltissimi di questi odiatori seriali hanno nel pensare e nell’esporre i fatti, dubitiamo che sappiano che gli insulti sui social sono punibili per Legge. Si chiama diffamazione.

Pensare che prima dell’avvento dei social la presunzione degli eterni secondi era confinata ai bar; aule ideali per semplici strilloni, docenti di fallimento. Adesso invece su Facebook e Twitter anche chi non merita la democrazia ha diritto di parola, criticando l’operato e le scelte di chi ha studiato sui banchi delle scuole e non sul bancone del Bar dello Sport.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: