Crea sito

Video-fake su Silvia Romano

Video-fake su Silvia Romano

Ultimamente su WhatsApp circola un video-fake su Silvia Romano, in cui si vede una ragazza nuda prodigarsi in un esperimento social

Che la voglia di vendetta contro una volontaria già vittima di un sequestro fosse un atto ignobile, lo si sapeva. Però c’è chi non si ferma agli insulti tramite Facebook, ma decide di andare oltre e confeziona un video diffamatore di tutto rispetto. Quello di cui ci occupiamo in questo articolo è il video-fake su Silvia Romano, un filmato in cui la cooperante milanese girerebbe nuda per un esperimento sociale.

COSA C’È DI VERO?

Nulla, il video è falso come una banconota da due euro! Ma non solo. Oltre a diffondere una bufala di cattivo gusto, il “regista” del video non si cura nemmeno di seminare odio in un campo già fertile di suo e le indignazioni non si fanno attendere. Per sventare una bufala simile non bisogna essere esperti di giornalismo investigativo, basta solo aprire un po’ gli occhi e si scopre la fake. Evidentemente questo accorgimento non interessa a chi non vuol sentir ragione, e così si inizia con un linciaggio WhatsApp.

LE PROVE

Video-fake su Silvia Romano
Come si vede, nella spalla sinistra di Silvia Romano non c’è alcun tatuaggio

Nel fermo immagine del video potete vedere una ragazza completamente nuda, con fare provocante. E fin qui non c’è nulla di male, ma appena il messaggio dice che quella è Silvia Romano scoppia il panico. I commenti diventano diffamatori e privi di senso, come da tradizione in una gogna social. E così il video viene condiviso alla mamma, alla zia e anche alla nonna, senza essersi chiesti se quella era la cooperante della onlus Africa Milele. Come si può vedere nella foto la ragazza ha un grosso tatuaggio nella spalla sinistra, il quale non c’è nella spalla sinistra della “vera” Silvia Roma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: