Aprile 11, 2024

Trapianti capelli: quanto sono efficaci? Quanto costano?

Siete stanchi di avere a che fare con il diradamento dei capelli o la calvizie? Desiderate avere di nuovo una testa piena di capelli? Non cercate oltre il trapianto di capelli! Questa procedura cosmetica ha guadagnato popolarità negli ultimi anni per la sua capacità di trasformare l’aspetto di una persona e di aumentarne la fiducia. Prelevando follicoli piliferi da aree donatrici e trapiantandoli nelle aree di diradamento o calvizie, il trapianto di capelli può fornire risultati dall’aspetto naturale che durano tutta la vita.

Dite addio alla perdita di capelli e date il benvenuto a una chioma folta e piena che potrete acconciare e apprezzare. Continuate a leggere per saperne di più su questa procedura che cambia la vita e su come può esservi utile.

Introduzione

Il trapianto di capelli è una procedura chirurgica che prevede lo spostamento di follicoli piliferi da un’area del corpo a un’altra ed è comunemente utilizzata per trattare la calvizie maschili, ma può anche essere utilizzata per ripristinare i capelli nelle donne che soffrono di diradamento. La procedura prevede l’estrazione di follicoli piliferi da un’area donatrice, in genere la parte posteriore del cuoio capelluto, e il loro trapianto nell’area ricevente, dove i capelli sono diradati o calvi.

Il trapianto di capelli ha fatto molta strada da quando è stato avviato negli anni ’50 e oggi sono disponibili diverse tecniche tra cui l’estrazione di unità follicolari (FUE) e il trapianto di unità follicolari (FUT).

Cause della caduta dei capelli

La caduta dei capelli può essere causata da diversi fattori, tra cui la genetica, i cambiamenti ormonali, i farmaci e le condizioni mediche. La calvizie maschile, nota anche come alopecia androgenetica, è la principale causa di perdita di capelli, questa condizione è causata da una combinazione di fattori genetici e ormonali, che determinano un graduale diradamento dei capelli sul cuoio capelluto.

La calvizie femminile è un’altra forma comune di perdita di capelli, che si verifica in genere dopo la menopausa. Altre condizioni mediche che possono causare la caduta dei capelli sono l’alopecia areata, che è un disturbo autoimmune, e il telogen effluvium, una condizione che causa la caduta dei capelli a causa di stress, malattie o interventi chirurgici.

Benefici del trapianto di capelli

Il trapianto di capelli offre diversi vantaggi, tra cui una soluzione permanente alla perdita di capelli, a differenza di altri metodi di ripristino dei capelli, come parrucchini o parrucche, il trapianto di capelli offre una soluzione naturale. Inoltre, la procedura non richiede manutenzione o aggiustamenti continui, il che la rende un’opzione conveniente per molte persone. Il trapianto di capelli può anche contribuire a rafforzare la fiducia in se stessi e a migliorare il proprio aspetto, può aiutare a ripristinare la capigliatura, con il risultato di un aspetto più giovane e attraente.

Tipi di procedure di trapianto di capelli

Esistono due tipi principali di procedure di trapianto di capelli: l’estrazione di unità follicolari (FUE) e il trapianto di unità follicolari (FUT).

Estrazione dell’unità follicolare (FUE)

La FUE è una procedura minimamente invasiva che prevede l’estrazione di singoli follicoli piliferi dall’area donatrice mediante un piccolo punch. I follicoli piliferi vengono poi trapiantati nell’area ricevente utilizzando uno strumento specializzato. Questa tecnica consente di ottenere risultati dall’aspetto più naturale e tempi di recupero più brevi. La FUE è generalmente consigliata ai pazienti con una perdita minima di capelli.

Trapianto di unità follicolari (FUT)

La FUT è una procedura più invasiva che prevede la rimozione di una striscia di pelle dall’area donatrice, in genere la parte posteriore del cuoio capelluto. I follicoli piliferi vengono quindi estratti dalla striscia di pelle e trapiantati nell’area ricevente. Questa tecnica è tipicamente consigliata ai pazienti con una perdita di capelli più estesa.

Consigli per una guarigione ottimale

È essenziale seguire le istruzioni del chirurgo per la cura post-operatoria per garantire una guarigione ottimale. Alcuni consigli per una buona guarigione sono:

  • Evitare la luce solare diretta
  • Dormire in posizione elevata
  • Evitare cappelli o copricapi stretti
  • Evitare di fumare e di bere alcolici
  • Assumere i farmaci prescritti come indicato
  • Mantenere il cuoio capelluto pulito e asciutto

Rischi potenziali e prezzi

Come ogni procedura chirurgica, il trapianto di capelli comporta alcuni rischi e potenziali complicazioni, questi possono includere emorragie, infezioni, cicatrici e la mancata crescita dei follicoli piliferi trapiantati. Tuttavia, questi rischi sono relativamente rari e la maggior parte dei pazienti ha un esito positivo. I prezzi di tale intervento possono variare a seconda della struttura specializzata scelta e ammontano da un minimo di circa 3 mila euro, ad un massimo di 5 mila euro.