Aprile 11, 2024

Modelli Openoffice: quali sono? Come scegliere quello giusto?

OpenOffice.org è una suite per ufficio open source che comprende un elaboratore di testi, un foglio elettronico, un software di presentazione e un’applicazione di disegno. Per questo motivo, la sua popolarità è cresciuta rapidamente nelle aziende di tutto il mondo e anche se è relativamente nuovo nel mondo degli affari, molte aziende hanno già riscontrato un grande successo con i modelli di OpenOffice.

Sono un ottimo modo per creare un documento aziendale professionale a basso costo senza rinunciare alla qualità. Detto questo, trovare il giusto modello di OpenOffice può essere difficile. Per questo motivo, vi abbiamo reso le cose più facili evidenziando alcuni dei fattori più importanti da considerare!

Cosa bisogna considerare quando si sceglie un modello di OpenOffice?

  •  Il design: dovreste scegliere un modello di OpenOffice in base al suo design. Non volete un modello che non sia in linea con il vostro marchio o che non si adatti alla vostra attività.
  • Funzionalità: in questo caso dovete scegliere un modello in base alla sua funzionalità. Non volete un modello che abbia caratteristiche che non vi servono.
  • Prezzo: devono essere valutati i costi in base alle proprie esigenze e disponibilità.
  • Supporto: dovreste scegliere un modello di OpenOffice in base al suo specifico supporto.

Vantaggi di utilizzo

Creare un documento aziendale professionale è un ottimo modo per comunicare il vostro marchio e i vostri servizi ai nuovi clienti, ma può essere piuttosto costoso. Fortunatamente, esistono molte soluzioni aziendali economiche che possono aiutarvi a iniziare. La più popolare di queste soluzioni è OpenOffice, il software è facile da usare, economico e altamente funzionale.

Con tutti questi vantaggi, ha senso prendere in considerazione l’utilizzo di un modello OpenOffice, i modelli sono solitamente molto convenienti e ciò significa che non è necessario spendere molto per creare un documento aziendale professionale. In secondo luogo sono facili da usare e non è necessario avere molte conoscenze informatiche per creare un documento. Infine, i modelli di OpenOffice sono altamente funzionali e potete creare rapidamente documenti professionali perfetti per la vostra azienda.

Come scegliere il modello giusto per le vostre esigenze aziendali

I diversi modelli di OpenOffice devono essere scelti sulla base delle singole necessità aziendali per la realizzazione dei testi. Le versioni gratuite e a pagamento comprendono diverse funzioni come i fogli di calcolo, codici di programmazione e interfacce del tutto simili tra loro, quello che cambia sono le tipologie delle licenze concesse. Ad esempio: Apache OpenOffice utilizza la specifica licenza Apache, mentre LibreOffice utilizza invece una licenza LGPLv3 / MPL. Tra le due versioni LibreOffice sembra poter garantire maggiori vantaggi, funzioni e qualità.